Wikimedia Foundation

Da Naturpedia.

altri wiki: navigazione, ricerca
Wikimedia Foundation Inc.
Logo della Wikimedia Foundation, originariamente concepito dal wikipediano Neolux</span>
Abbreviazione WMF
Tipo fondazione no-profit
Fondazione 20 giugno 2003
Fondatore Jimmy Wales
Scopo promozione di Wikipedia e dei progetti correlati
Sede [[File:Template:Naz/USA|Bandiera Template:Naz/USATemplate:Naz/USA|border|20px]] San Francisco
Direttore generale [[File:Template:Naz/USA|Bandiera Template:Naz/USATemplate:Naz/USA|border|20px]] Sue Gardner
Budget 10.632.254$[1] (2009)
Membri dello staff 27[2] (2009)
Sito web
File:2009-0723-TheOffice.jpg
Wikimedia Foundation, San Francisco.

Wikimedia Foundation Inc. è una fondazione senza fini di lucro che ha sede a San Francisco, in California (Stati Uniti). Gestisce numerosi progetti collaborativi online basati su wiki; il suo progetto più noto, l'enciclopedia Wikipedia, figura tra i 10 siti più consultati al mondo.[3]

La costituzione della fondazione fu annunciata ufficialmente il 20 giugno 2003 dal cofondatore di Wikipedia Jimmy Wales,[4] che gestiva Wikipedia sotto l'egida della sua azienda Bomis.[5]

Il nome "Wikimedia" è un neologismo coniato da Sheldon Rampton in una e-mail inviata alla mailing list [WikiEN-l] nel marzo 2003. In seguito i nomi di dominio wikimedia.org e wikimediafoundation.org furono assicurati alla Fondazione da Daniel Mayer.

Indice

[modifica] Scopi

Gli scopi della fondazione sono incoraggiare la crescita, lo sviluppo e la diffusione di contenuti liberi in tutte le lingue, e fornire gratuitamente al pubblico l'intero contenuto dei suoi progetti wiki.

In aggiunta all'enciclopedia furono istituiti un dizionario multilingue e un thesaurus chiamato Wiktionary, una raccolta di citazioni chiamata Wikiquote, una collezione di risorse e-book dedicate specificatamente agli studenti (come libri di testo e libri commentati di pubblico dominio) chiamato Wikibooks, uno spazio dedicato esclusivamente all'attualità, ovvero l'agenzia di stampa Wikinotizie, oltre a raccolte di opere di autori celebri su Wikisource. A questi si sono aggiunti nel tempo ulteriori progetti, come Wikispecies (un catalogo di tutte le forme di vita) e Wikiversity (un ambiente di autoapprendimento).

Con la creazione della Wikimedia Foundation, Wales vi ha trasferito il possesso di tutti i nomi di dominio di tutte le edizioni di Wikipedia, di Wiktionary, di Nupedia, oltre ai diritti d'autore per tutti i materiali collegati a quei progetti che furono creati da impiegati della Bomis (tra cui figurava Larry Sanger) o da Wales stesso. La fornitura stessa di computer usata per i progetti Wikimedia è stata donata da Wales alla Fondazione.

Wales dichiarò in diverse occasioni che la Bomis avrebbe continuato a fornire corrente e banda gratis per questi progetti. L'auspicio era che l'esistenza di una fondazione non profit avrebbe reso possibile generare abbastanza introiti tramite donazioni e sovvenzioni da parte di enti pubblici o privati, in modo da garantire la continua crescita di ogni progetto Wikimedia, cosa che in effetti avvenne. La fondazione e i suoi progetti sono sostenuti principalmente da microdonazioni.

Una parte dei membri del consiglio di amministrazione della fondazione sono eletti direttamente dagli utenti dei progetti online, quali rappresentanti della vasta comunità online che gestisce i contenuti dei vari progetti.

[modifica] Progetti

I progetti gestiti dalla Wikimedia Foundation sono diversi, ma si caratterizzano tutti per il contenuto libero e per essere redatti in modo collaborativo da volontari. Tutti i progetti, inoltre, sono multilingue (segue la lista in ordine cronologico di apertura).

Wikipedia Un'enciclopedia con più di 16.700.000 voci in oltre 250 lingue.
Wikizionario Un dizionario che cataloga significati, sinonimi, etimologie e traduzioni.
Wikiquote Una collezione di citazioni di personaggi celebri, libri, film e altro.
Wikibooks Una collezione di libri di testo e materiale educativo.
Wikisource Una biblioteca di documenti e testi di pubblico dominio.
Wikimedia Commons Un archivio di immagini, suoni e filmati contenente più di 7.400.000 file.
Wikispecies Un indice di dati sulle specie di animalia, plantae, fungi, bacteria, archaea, protista e tutte le altre forme di vita.
Wikinotizie Una fonte di notizie originali redatte da volontari in tutto il mondo.
Wikiversità Un'università libera.

[modifica] Note

  1. 2009 Mid Year Financials
  2. (EN) Key Facts. Wikimedia Foundation. URL consultato il 12 luglio 2010.
  3. Top 500. Alexa. URL consultato il 2 gennaio 2010.
  4. Brian Bergstein. «Sanger says he co-started Wikipedia». ABC News, Associated Press, 25 marzo 2007. URL consultato in data 31 luglio 2007.
  5. Jimmy Wales. Wikipedia English mailing list message. 20 giugno 2003

[modifica] Voci correlate

[modifica] Altri progetti

  • Collabora a Commons Wikimedia Commons contiene file multimediali su Wikimedia Foundation
  • Collabora a Wikinotizie Wikinotizie contiene notizie di attualità su Wikimedia Foundation
  • [modifica] Collegamenti esterni

    bjn:Wikimedia Foundationrue:Фонд Вікімедіяxmf:ფონდი ვიკიმედია
    Strumenti personali
    to PDF
    Visite
    Crea un libro